Fatturazione elettronica in Arabia Saudita

Fatturazione elettronica in Arabia Saudita

 

La Zakat, l’autorità fiscale e doganale (ZATCA) ha pubblicato l’ufficiale risoluzione sulla fattura elettronica tramite una circolare nazionale alla fine di maggio 2021. In precedenza, un progetto di legge era stato aperto alla consultazione pubblica ad aprile. La ZATCA ha apportato modifiche al disegno di legge e pubblicato la risoluzione di cui sopra tenendo conto delle osservazioni formulate dalla comunità imprenditoriale.

La fattura elettronica è obbligatoria in Arabia Saudita? Chi è obbligato ad utilizzare la fatturazione elettronica in Arabia Saudita?

Le Fatture elettroniche saranno obbligatorie in Arabia Saudita a partire dal 4 dicembre 2021. La risoluzione impone la fatturazione elettronica ai contribuenti residenti e ai terzi che agiscono per loro conto. Sono comprese tutte le fatture fiscali (fatture B2B), le fatture fiscali semplificate (fatture B2C) e le note di addebito/accredito .

 

Come funziona il sistema di fatturazione elettronica in Arabia Saudita?

Quando sarà completo, il sistema di fatturazione elettronica KSA dovrebbe essere un modello di liquidazione simile al modello indiano GST di e-fattura: Le fatture in formato leggibile dagli elaboratori – fattura XML o fattura in formato PDF con XML incorporato – saranno approvate dallAgenzia delle Entrate prima di essere presentate al cliente finale. Il regolamento sulla fatturazione elettronica è suddiviso in due fasi:

  • La prima fase comprenderà la generazione e l’archiviazione obbligatoria della fattura elettronica a partire dal 4 dicembre 2021. Il software di fatturazione deve essere in grado di generare tutte le fatture e le relative note in formato elettronico. Le fatture elettroniche devono contenere i campi obbligatori definiti dall’autorità fiscale e rispettare tutte le regole commerciali e di convalida. Le fatture fiscali devono contenere la partita IVA dell’acquirente (se registrato). Infine, le fatture fiscali semplificate devono includere un codice QR in modo che le persone possano verificare la validità di una fattura scansionando da un dispositivo mobile.
  • La seconda fase, l’integrazione con il portale di e-fattura ZATCA e la presentazione di fatture elettroniche avrà inizio il 1 ° gennaio 2023. Secondo la risoluzione, l’autorità fiscale ha gradualmente avviato l’integrazione per i diversi gruppi di imprese. Le società vincolate saranno pubblicate entro e non oltre 6 mesi prima della scadenza.

 

Tutte le fatture emesse devono essere trasmesse al portale di fatturazione elettronica entro 24 ore dalla generazione.

I contribuenti devono applicare determinate caratteristiche di sicurezza sulle fatture come il timbro crittografico (firma elettronica), hash e UUID. In questa fase il QR code sarà obbligatorio anche sulle fatture fiscali B2B.

 

In che modo la soluzione di fatturazione elettronica SNI Arabia Saudita può aiutarti?

  • La soluzione SNI può creare e inviare automaticamente fatture elettroniche all’autorità fiscale e ai partner commerciali. Esporta le fatture elettroniche in un archivio locale per l’archiviazione obbligatoria.
  • La soluzione SNI può generare fatture nel formato richiesto dall’autorità fiscale.La soluzione SNI per SAP è una soluzione end-to-end: un unico componente aggiuntivo SAP gestisce tutte le fasi principali:
  • Estrazione dei dati contabili e delle transazioni dai moduli SAP
  • Mappatura ed elaborazione dei dati
  • Integrazione e scambio di documenti con l’Agenzia delle Entrate tramite fattura elettronica SNI connettore o qualsiasi connettore scelto dal cliente

Soluzioni di fatturazione elettronica SNI

Riproduci video
Scopri i componenti aggiuntivi SAP di SNI per rimanere conforme alle normative obbligatorie sulla fatturazione elettronica in tutto il mondo

Condividi questo prodotto:

Condividi su email
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp